Tuesday, June 25, 2019

Si riaccendono i riflettori sull’Isola degli amanti del cinema

Giugno 10, 2019 di  
Filed under Cinema, Novità

Innovazione, ambiente, turismo. Saranno il filo conduttore dalla XXV edizione de L’Isola del Cinema, uno degli eventi culturali estivi di punta della capitale che torna ad animare l’ Isola Tiberina dal 13 giugno al 1 settembre. Il Festival cinematografico romano, ideato e diretto da Giorgio Ginori, offre a romani e turisti oltre 80 serate di appuntamenti imperdibili con il meglio del cinema italiano e internazionale, anteprime, incontri con attori e registi, dibattiti, masterclass, mostre fotografiche, spettacoli, musica, premiazioni, reading, rassegne tematiche, distribuiti tra cinque sale, loungebar e ristoranti. Tra gli ospiti attesi, gli attori Valeria Golino, Alessandro Borghi, Valerio Mastandrea, i registi Matteo Rovere, Alessandro Capitani, Massimiliano Bruno, Giovanni Veronesi, Barbara Miller.

Oltre alla grande Arena e allo spazio Cinelab, quest’anno all’aperto, c’è lo Schermo Tevere e la Sala dell’Assunta all’interno dell’ospedale Fatebenefratelli con proiezioni gratuite per degenti e personale, cui si aggiunge lo Spazio Vr e Gaming in cui grazie alla realtà virtuale si sarà immersi dentro al film a 360 gradi.
Nove i Paesi che parteciperanno con pellicole inedite in anteprima nazionale e grande spazio al cinema italiano dell’attuale stagione. Da non perdere il mediometraggio immersivo su Leonardo da Vinci in realtà virtuale e il primo luglio l’anteprima romana del documentario canadese Anthropocene, l’Epoca Umana sull’impatto devastante dell’uomo sul pianeta che arriverà nelle sale a settembre.

Dal 24 al 25 giugno i film del CineLab saranno interamente firmati da donne registe che presenteranno le loro opere. Ad agosto spazio alle opere dedicate al sessantesimo anniversario della rivoluzione cubana. E ancora, appuntamenti con l’home enterteinment con proiezioni e incontri organizzati da Univideo.
Novità i tour guidati tra i luoghi inaccessibili ricchi di storia dell’isola.
Non mancherà il concorso di cortometraggi Mamma Roma e le Città Metropolitane, riservato ai giovani under 35 delle quattordici aree metropolitane italiane, che mette a fuoco il rapporto tra il tessuto urbano e le persone che lo vivono, dal centro alle periferie.
Il programma dettagliato su www.isoladelcinema.org

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.