Tuesday, December 11, 2018

Terni nobilita il cinema popolare

Set 25, 2018 di  
Filed under Eventi

Pop ieri, pop oggi ma anche pop domani. È sulla scia di queste tre linee guida che si terrà al CityPlex Politeama di Terni dal 27 al 30 settembre il Terni Pop Film Fest – Festival del Cinema Popolare diretto da Simone Isola, Antonio Valerio Spera e Michele Castellani. Un festival che vuole rendere omaggio al cinema popolare, restituendogli il peso culturale che merita, soprattutto oggi che i meccanismi di distribuzione e di fruizione sono cambiati, cercando di ricreare una sinergia fra il pubblico e la sala cinematografica.

Un festival cinematografico in grado di riaffermare al di fuori dei confini regionali la vocazione di Terni come città del cinema e, nello stesso tempo, vivacizzare la vita culturale e sociale della città, arrivando ad attirare a sé fasce di pubblico molto diverse tra loro.
Le mattine sono dedicate alle scuole, il pomeriggio è aperto al pubblico e dedicato ad approfondimenti tematici e ad incontri con attori, registi e addetti ai lavori, la sera spazio agli  “eventi” (premi alla carriera, anteprime, omaggi).

L’apertura sarà dedicata a Bud Spencer che ha saputo divertire diverse generazioni con una comicità leggera e disincantata. La famiglia Pedersoli ricorderà “Papà Bud” attraverso inediti aneddoti. C’è anche il Premio Bud Spencer – Next Generation per un giovane attore che ha saputo accogliere l’eredità artistica di Carlo Pedersoli. Ospite della serata il musicista Guido De Angelis, dello storico gruppo musicale Oliver Onions, che ha firmato le musiche di numerosi film con Bud Spencer. La serata si chiuderà con la proiezione del film … altrimenti ci arrabbiamo!

Il regista Neri Parenti commenterà con pubblico le sequenze più divertenti dei suoi film intervallate dal racconto della sua carriera. Un’occasione per riflettere sull’evoluzione della comicità nel cinema italiano. L’attrice Anna Foglietta porterà in scena per beneficenza lo spettacolo “Storie dal Decamerone. Una guerra” con al centro una donna che per salvare i suoi figli dalla lacerante guerra che dilaga nel suo paese, decide di affrontare un lungo viaggio nel Mediterraneo.

Al centro delle quattro giornate due film in anteprima nazionale: Un nemico che ti vuole bene di Denis Rabaglia con Diego Abatantuono, Antonio Folletto, Mirko Trovato, Roberto Ciufoli, Sandra Milo, Ugo Conti, Paolo Ruffini e Massimo Ghini (nelle sale dal 4 ottobre con Medusa) e Non è vero ma ci credo di Stefano Anselmi (nelle sale dal 4 ottobre con Notorious Pictures).
A chiudere il festival la consegna del Premio alla carriera a Christian De Sica, cui è dedicata una retrospettiva dei suoi film da regista, che incontrerà il pubblico ripercorrendo i migliori momenti della sua lunga vita professionale.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.