Sunday, November 18, 2018

Torna Proietti cronista investigatore

settembre 10, 2018 di  
Filed under Novità, TV

“Una serata con Gigi Proietti vale sempre la pena”. Lo sostiene convinta la responsabile di Rai Fiction Eleonora Andreatta presentando la nuova serie di Una pallottola nel cuore, sei nuovi gialli con sfumature noir che affrontano temi di scottante attualità diretti da Luca Manfredi. Una sorta di cold-case che mettono in evidenza il senso di giustizia volto a ricucire ferite, a dare riscatto agli innocenti, in onda in prima serata su Rai1 da martedì 11 settembre. Al centro  sempre il popolare attore romano nei panni di Bruno Palmieri, un cronista di nera di un quotidiano romano dalle formidabili capacità investigative. Un giornalista vecchio stampo, molto umano, assai caparbio nella ricerca della verità.

“La mia preoccupazione era riuscire a mescolare bene comicità, dramma, ironia, commozione, tragicità. L’amalgama è riuscita” aggiunge soddisfatto Proietti, che avrà al suo fianco Francesca Inaudi, nei panni della figlia giornalista che torna nella capitale col figlio adolescente promossa vicedirettore del quotidiano dove lavora anche il padre ; Marco Marzocca, il fotografo amico fedele del cronista, Mariella Valentini, Sergio Assisi, Paola Minaccioni, Ruben Rigillo, Carlotta Proietti e i giovani Blu Yoshimi e Lorenzo Zurzolo.  “Gigi è padre, nonno, amico di tutti, adulti e adolescenti, capace di appassionare e far riflettere” sottolinea il direttore della prima rete Angelo Teodoli che per la riapertura della stagione ha schierato tutti i cavalli di battaglia dell’ammiraglia Rai, dal calcio alle fiction agli one man show di Bocelli e Baglioni.

La nuova serie destinata a un pubblico generalista punta a conquistare anche i giovani, affrontando i temi legati all’adolescenza, il bullismo scolastico e gli amorazzi, rafforzando l’azione poliziesca e i colpi di scena sin dalla prima puntata. “Non conosco molto l’ambiente della cronaca e non ho fatto uno studio psicologico sul personaggi – spiega Proietti -, per fare il carabiniere (il maresciallo Rocca) ci ho messo nove anni, cerco di capire cosa avrei fatto io nei loro panni”.

Riporterà in tv il fortunato e divertente show “Cavalli di battaglia” che ha spopolato anche nelle immancabili repliche estive? “Gigi ha le chiavi di Rai1, può entrare quando vuole” gli passa la palla il direttore di rete Teodoli. “Per ora i cavalli stanno nella stalla” replica pronto Proietti, soddisfatto di quella sua creatura. Un’avventura, spiega l’attore,  che lo ha divertito ma anche molto stancato e che ora avrebbe bisogno di una bella rinfrescatina.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.