Sunday, December 17, 2017

Lo storico Palladium di Roma al via

ottobre 1, 2017 di  
Filed under Novità, Teatro

Il Teatro Palladium di Roma apre il 3 ottobre la stagione con Mimmo Cuticchio che in A singolar tenzone! Duelli tra musiche e parole sul paladino Orlando percorrerà, insieme al figlio Giacomo, un viaggio sulle gesta del valoroso paladino. Il teatro gioiello degli anni Venti, di proprietà dell’ Università degli Studi Roma Tre, che lo gestisce con l’omonima fondazione presieduta da Giuseppe Leonelli, ospiterà anche quest’anno spettacoli di qualità nel campo del teatro, della musica, del cinema e della danza, vari eventi, un laboratorio di ricerca e un luogo di dibattito artistico e letterario, in cui tradizione e sperimentazione convivano al servizio della formazione culturale.

Per il Teatro d’autore curato da Francesca Cantù, debutta il 19 ottobre Le serve di Jean Genet, interpretato da Anna Bonaiuto, Manuela Mandracchia e Vanessa Gravina. Segue dal 24 al 28 ottobre il teatro di Chris Torpe, autore di punta del Royal Court Theatre di Londra, con due spettacoli There has possibly been an incident e Confirmation, curati da Jacopo Gassman. Micaela Esdra salirà sul palco il primo marzo con Fedra e Ippolito seguita dal 15 marzo da Pirandello con Vestire gli ignudi. Per il teatro del silenzio e dell’attesa va in scena Caldo (Varmt) di Jon Fosse seguito da En attendant Beckett con Glauco Mauri e Roberto Sturno. A Maggio c’ è Marisa Laurito con  Persone naturali o strafottenti di Patroni Griffi.  Da evidenziare anche il XVI Premio Europa per il Teatro il XIV Premio Europa Realtà Teatrali, con le migliori realizzazioni del teatro europeo della stagione appena trascorsa.

La letteratura sarà protagonista di una serie di incontri coordinati dal professor Giuseppe Leonelli sui Ritratti di scrittori e di poeti, numerosi anche gli eventi musicali curati da Luca Aversano con il Teatro dell’Opera di Roma (che il 27 gennaio, giorno della Memoria, proporrà un’opera per bambini), e ancora il teatro musicale contemporaneo, i concerti della Roma Tre Orchestra, i Festival Nuova ConsonanzaFlautissimo, le performance didattiche, il jazz  con omaggi al musical, a Henry Mancini, ai cartoons e ai compositori di Hollywood e la rassegna Aprile in danza.

Per il progetto Cinema, concepito da Vito Zagarrio,in programma  il festival internazionale del cortometraggio socio-giuridico Diritto al corto; Visioni fuori raccordo; la finale del concorso 48 Hour Film ProjectArcipelago, talent scout di tanti giovani cineasti; il Roma Tre Film Festival; un omaggio a Sordi nel quindicesimo anniversario della morte; la proiezione del restaurato film muto Maciste musicato dal vivo dall’Orchestra dell’Università di Parma; la rassegna #Fuorinorma Adriano Aprà; Labirint K, progetto multimediale su Stanley Kubrick di Guido Barlozzetti; un omaggio alla Song italiana che  ibriderà la tradizione popolare della musica nostrana con un particolarissimo stile cinematografico.
Non mancheranno laboratori teatrali e progetti di ricerca in collaborazione con gli studenti dell’ateneo e con professionisti esterni. Un ricco ventaglio di proposte, all’interno di una densa stagione che si chiuderà a metà giugno.
Informazioni su http://teatropalladium.uniroma3.it/

VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.