Tuesday, June 25, 2019

Sontuosi balli ottocenteschi negli storici palazzi romani

Maggio 19, 2019 di  
Filed under Eventi

Le melodiose note di quadriglie, valzer e minuetti hanno riempito per una sera gli splendidi saloni della storica Pinacoteca del Tesoriere a Roma per lo Spring Regency Ball organizzato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca per dare risalto al dipartimento Rome Regency Dancers curato da Giorgia De Luca.
Al centro dell’evento i balli di epoca regency, che abbraccia il decennio dal 1811 al 1820, periodo di reggenza del futuro re Giorgio IV, ma che copre un arco temporale più ampio, che va dal 1795 al 1837, anno di incoronazione della regina Vittoria.

Uno stuolo di eleganti dame e cavalieri con indosso sontuosi abiti ispirati all’epoca napoleonica si sono immersi per alcune ore nelle magiche, coinvolgenti atmosfere ottocentesche. A rendere leggiadre le signore, vesti lunghe a vita alta dai tessuti morbidi, nastri, grandi scialli, e acconciature con chignon e riccioli. Impeccabili gli uomini in frac, con panciotti attillati e jabot.
Ospite d’onore della serata l’attrice Jennifer Mischiati, reduce dai set dei film “Creators – The Past” con Gerard Depardieu e “Little America”, vestita dalla stilista Monica Fiorito dell’ atelier Artinà, con trucco e acconciatura affidati alle abili mani di Silvia Cannova.

Tra i generi di danza più amati in epoca regency c’erano sicuramente le quadriglie, derivate dai cotillon e le country dances. Anche il valzer inizia ad affacciarsi sulla scena, un valzer lento o saltellato in cui grandissima parte avevano le variazioni di posizione delle braccia dei ballerini. Spesso all’apertura del ballo veniva eseguito un minuetto, eredità del secolo precedente.
A rendere perfetta la serata le prelibatezze gastronomiche dell’azienda Valle Santa, situata nel cuore della verdeggiante ed incontaminata piana reatina.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.