Per sostenere il contrasto alla violenza domestica e le donne che lottano contro il tumore al seno il 3 ottobre al The Church Village di Roma si svolgerà la III edizione di Women for Women against violence – PremioCamomilla. Presieduto da Donatella Gimigliano, in collaborazione con Avs e PiùAthena eventi, il charity event organizzato dall’Associazione Consorzio Umanitas Onlus con il patrocinio di Rai, Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, Regione Lazio e FERPi, sarà presentato dalla giornalista Emma D’Aquino.

Le associazioni beneficiarie di quest’anno saranno Salvamamme per la Valigia di Salvataggio e IncontraDonna Onlus, per rispondere alle richieste  delle  tante  donne  in  fuga  vittime  di  violenza.  Il  progetto  è  patrocinato  dal  Ministero  della Giustizia, e avviato in collaborazione con la Polizia di Stato con due protocolli operativi firmati con la Questura di Roma (insieme all’Associazione “Rete di Sicurezza Attiva”) e con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Rugby, “IncontraDonna”, Associazione no profit presieduta da Adriana Bonifacino, responsabile dell’Unità di Diagnosi e Terapia in Senologia dell’Ospedale Sant’Andrea Sapienza Università di Roma, nata per rispondere ai bisogni delle donne con l’intento di fornire strumenti per affrontare sì il percorso di diagnosi e cura, ma soprattutto, per non sentirsi abbandonate nel “dopo”.

Sul tema della violenza alle donne verranno proiettati il cortometraggio Oltre la finestra di Francesco Testi, patrocinato da Amnesty International e il nuovo spot della Valigia di Salvataggio di Salvamamme, con Barbara De Rossi e Alessio Boni. Sul tema del tumore al seno ci sarà la presentazione di un promo del film Stay On! Io Resto qua prodotto di Gianluca Sia, una commedia che unisce rigore e leggerezza facendo commuovere e sorridere di speranza lo spettatore, cercando di stimolare l’attenzione sociale e mediatica sulla terribile piaga del cancro.

La serata, proseguirà con la consegna del “Premio Camomillascultura realizzata dal maestro orafo Michele Affidato, che andrà, tra gli altri, a Gessica Notaro, al prof. Michelino De Laurentiis (Direttore dell’unità operativa complessa di oncologia senologica dell’istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli e responsabile della ricerca del vaccino contro il tumore al seno), al Prefetto Vittorio Rizzi  (Direttore Centrale DAC – direzione anticrimine), al prof. Antonino Di Pietro (Direttore Scientifico di Ok Salute) a Paola Ferrari, Francesco Testi, Veronica Maya, Rossella BresciaElena Santarelli, che si sono distinti per il loro impegno nel sociale e nelle campagne di sensibilizzazione sui due temi. Al termine della serata dinner e dj set a cura di Gabry Imbimbo e Andrea Casta.