Mezzo festeggia i vent’anni e approda in Italia, sul canale 49 della piattaforma satellitare tivùsat, con l’unica offerta televisiva al mondo totalmente dedicata alla musica classica, al jazz e alla danza. Concerti, opera, musica sinfonica, sacra, jazz, danza, con le sta di ieri, di oggi e di domani.

Il ricco calendario del prossimo anno prevede ad aprile i festeggiamenti per il centenario dalla nascita di Ella Fitzgerald, maggio invece sarà dedicato ai 450 anni di Monteverdi, settembre e ottobre invece avranno al centro del programma le composizioni di Beethoven, Verdi, Wagner, Shostakovich, Prokofiev dedicate alle rivoluzioni del loro tempo. Non mancheranno eventi dal vivo dell’Opera di Berlino, del Teatro reale di Madrid, dell’Het National Ballet, della London Symphony Orchestra.

Mezzo, il canale francese pensato per esplorare e scoprire la musica classica, la danza, il jazz e le ultime notizie su tutti gli artisti, trasmette in più di 55 paesi dall’Australia al Canada, passando per la Mongolia e la Russia, seguito da oltre 28 milioni di famiglie in tutto il mondo.

Con l’arrivo di Mezzo, tivùsat raggiunge i 75 canali televisivi di cui 14 in HD, 32 canali radio e un’ampia selezione di servizi On Demand. Mezzo si aggiunge ad una lista di circa 20 canali internazionali già disponibili per i telespettatori italiani sul telecomando tivùsat. Accedervi è facile, basta dotarsi di un decoder satellitare o di una CAM certificati tivùsat HD (la smartcard tivùsat HD è inclusa nella confezione del decoder o della CAM) e di una parabola orientata su Hotbird 13°EST.