Friday, January 18, 2019

Berebene, vini di qualità a buon prezzo

Novembre 25, 2018 di  
Filed under Eventi

895 i vini della guida Berebene 2019 di Gambero Rosso che si sono aggiudicati il Premio rapporto qualità/prezzo.
Valutare l’eccellenza del prodotto vinicolo anche in rapporto al proprio valore. E’ questo lo scopo della guida che recensisce le migliori etichette italiane al di sotto dei 13 euro e che da oltre trent’anni accompagna nella crescita le migliori aziende del comparto con un fitto calendario di eventi nazionali ed internazionali per ampliare la cultura del vino in Italia e nel mondo coinvolgendo esperti, trade e appassionati.
Protagonisti della guida sono i vini acquistati con attenzione in enoteca o al supermercato per aiutare i fruitori nella scoperta delle denominazioni da quelle più conosciute, prodotte dalle grandi cantine cooperative, a quelle delle piccole realtà che solo il panorama vitivinicolo italiano è in grado di offrire. Da quest’anno una novità: insieme alle enoteche classiche, alla fine di ogni regione sarà possibile trovare anche wine bar, luoghi dove accompagnare grandi bottiglie a varie offerte gastronomiche.

“Gambero Rosso conferma nuovamente e con forza il suo supporto al comparto vitivinicolo italiano” dichiara il Presidente Paolo Cuccia “Berebene è una guida completa in cui sono presenti tutte le tipologie delle produzioni vinicole, simbolo delle eccellenze e dell’autenticità della nostra penisola con la caratteristica, tutta italiana, di offrire vini di altissima qualità a prezzi competitivi; di ciò potranno giovare sia i consumatori appassionati che il mondo della distribuzione e della ristorazione.”
I Premi Nazionali miglior rapporto qualità/prezzo vanno quest’anno per i bianchi al Lugana Tre Campane ’16 di Marangona, al Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. La Staffa ’17 dell’azienda La Staffa e al Sicilia Bianco Adènzia ’17 di Baglio del Cristo di Campobello; mentre per i rossi al Trentino Marzemino Castel Frimian’16 di Mezzacorona, al Morellino di Scansano Vignabenefizio ’17 dei Vignaioli del Morellino di Scansano e al Primitivo di Manduria Lirica ’16 dei Produttori di Manduria. Senza escludere il vasto patrimonio dei vini rosati; quindi un plauso va al Valtènesi Riviera del Garda Cl. Chiaretto Rosagreen ’17 di Pasini San Giovanni, al Cerasuolo d’Abruzzo Baldovino ’17 de I Faurie al Cirò Rosato ’17 dell’azienda Malena.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.