Il primo festival di cinema dell’Afic (Associazione Festival italiani di Cinema) che si terrà dal vivo è la 69. edizione del Trento Film Festival, il festival di cinema e culture di montagna che si svolgerà dal 30 aprile al 9 maggio. Il festival si era organizzato per un’edizione interamente digitale, ma l’annunciata riapertura dei cinema e il ritorno del Trentino in zona gialla ha spinto la manifestazione a una riorganizzazione dal vivo, così da poter nuovamente assaporare la magia di entrare in sala e il fascino del grande schermo. 

Tutti i 98 film in selezione saranno proiettati al Multisala Modena di Trento, seguendo le normative e i protocolli legati all’emergenza sanitaria. I film saranno disponibili anche online dal 30 aprile fino al 16 maggio sulla piattaforma dedicata online.trentofestival.it. Sui canali social del manifestazione sarà inoltre  possibile assistere a decine di eventi alpinistici, letterari e scientifici che verranno trasmessi in live streaming. 

«Essere il primo festival di cinema di questo 2021 a tornare in sala – ha spiegato il presidente Mauro Leveghi – e fare da apripista in Italia per un settore così duramente colpito dalla pandemia, ci rende orgogliosi e pronti per una nuova sfida: quella di ripartire e guardare al futuro». 

Il Trento Film Festival è la più antica rassegna al mondo di cinema e culture di montagna: un vero e proprio laboratorio sulle culture delle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di vivere la montagna e l’avventura. Il Festival proseguirà in estate, a Trento (9-13 giugno)  e nelle valli trentine.