Friday, January 18, 2019

Su Marcopolo nuovo scorci dell’Italia vista dall’alto

Dicembre 15, 2018 di  
Filed under Novità, TV

L’Italia vista dall’alto ha un suo fascino particolare. Grazie all’utilizzo di droni di ultimissima generazione il canale televisivo Marcopolo, tona a volare per valorizzare nuovi paesaggi di un mondo fuori dalle mete turistiche più gettonate che altrimenti resterebbero sconosciuti. Il canale tematico di Alma Media dedicato a viaggi e turismo, in sinergia con Unpli, l’unione delle Pro Loco italiane, ha realizzato trenta nuove puntate del programma Il Bel Paese. L’Italia in Volo, dirette da Antonio Messina che andranno in onda da gennaio sul canale 222 del digitale terrestre e 810 di Sky. Dieci minuti di emozionanti filmati in 4k (replicati tre volte al dì per 365 giorni l’anno) con inquadrature desuete, riprese aeree realizzate con tecnica cinematografica da Vincenzo Cutiedda, accompagnati da una suggestiva colonna sonora e illustrati in modo molto schematico dalla coinvolgente voce narrante dell’attrice Consuelo Lupo.
“Il programma  rappresenta il nostro Paese e racconta quanto è bello – sottolinea la responsabile del canale televisivo Giacomina Valenti -, è presto entrato nella top five di quelli più seguiti su Marcopolo con un target che commenta molto anche sui social”.

Il supporto operativo, dei comitati regionali Unpli e delle singole Pro Loco, è stato fondamentale per la produzione. Infatti, la troupe ha percorso più di 7mila km in tutto il Paese e, grazie alla collaborazione con la Unpli, è stata sempre indirizzata alla scoperta dei luoghi più affascinanti e suggestivi d’Italia. Con più di 6200 sedi, oltre 600mila volontari e 30mila eventi, le Pro Loco si impegnano, senza scopo di lucro, per la promozione del territorio, dei prodotti tipici e per la salvaguardia del patrimonio culturale italiano e dei suoi abitanti. “La partnership con Marcopolo è strategica per rappresentare il nostro mondo – sottolinea il presidente Unpli Antonino La Spina -. Con 30-40 mila eventi l’anno siamo l’animazione del territorio per la sua valorizzazione. Le nostre istituzioni locali fungono da sentinelle per segnalare alle commissioni permanenti tutto ciò che accade. Il programma televisivo riesce a mostrare località che viste da terra non avrebbero così grande attrazione”.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.