Wednesday, September 18, 2019

Scuola di cinema internazionale in Sabina

Luglio 3, 2019 di  
Filed under Cinema, Novità

Studenti provenienti dalle più importanti scuole di cinema d’ Italia e di dieci paesi dell’America Latina sono riuniti fino al 31 luglio a Torri in Sabina, il borgo medioevale in provincia di Rieti, ospiti della terza edizione di Castello Errante, la prima residenza internazionale del cinema ideata da Adele Dell’Erario con il sostegno del Mibac per favorire la formazione e la produzione nel campo dell’audiovisivo.

Una troupe internazionale di giovani under 35 svilupperà quest’anno il tema del Confine, nel suo significato etimologico, storico, culturale, simbolico, contribuendo al superamento dei confini attraverso delle proprie identità e la ricchezza dello scambio che l’arte è in grado di praticare.
Dall’11 al 15 luglio sono previste le riprese del cortometraggio di fiction Accordi maggiori, scritto da Edoardo Puma con la partecipazione dell’attore cileno Nicolas Rojas. Dal 18 al 21 luglio la troupe sarà impegnata nella realizzazione del documentario Il Confine dell’Acqua per valorizzare i siti archeologici inesplorati della regione Lazio.

Numerose le attività formative che prevedono lezioni, masterclass, incontri condotti da docenti e professionisti internazionali tra cui la tedesca Katrin Richthofer,il cileno Alvaro Cortés Pòo, l’italiano Flavio De Bernardinis e il costaricano Lonardo Solano.
Non mancheranno appuntamenti gratuiti per il pubblico all’insegna dello scambio culturale e della scoperta del territorio, come le arene cinematografiche con la proiezione di film italiani e l’imperdibile concerto del pianista cubano Marcos Madrigal nel Santurario di Vescovio.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.