Continua il viaggio nella storia dell’arte attraverso il grande schermo con Raffaello, Michelangelo, Monet, le Avanguardie Russe, l’impressionismo Americano .
Oltre 250 sale con un totale di 550.000 spettatori hanno partecipato lo scorso anno in Italia e nel mondo agli eventi d’arte distribuiti da Nexo Digital. Dal prossimo febbraio grazie alla tecnologia digitale vivrà anche al cinema tutta la ricchezza delle mostre, degli artisti e dei movimenti artistici più affascinanti, innovativi, rivoluzionari e irriverenti della storia.

Il film tour cinematografico che va dal rinascimento all’arte contemporanea parte il 14 e 15 febbraio con Io, Claude Monet che offre una nuova visione dell’uomo che ha inventato l’impressionismo, tra capolavori, lettere, scritti privati e il magnifico giardino con ninfee di Giverny.
Il 14 e 15 marzo sarà al cinema l’ arte stupefacente della Russia post-rivoluzionaria attraverso l’opera di alcuni dei suoi artisti più celebri.
Il 3, 4 e 5 aprile la più sofisticata tecnologia cinematografica crea raffinate ricostruzioni storiche e artistiche introdotte da celebri esperti su Raffaello Sanzio, il Principe delle Arti in 3D, un nuovo progetto firmato Sky in collaborazione con i Musei Vaticani, dedicato a uno degli artisti più famosi di sempre.

Il 9 e 10 maggio sarà sul grande schermo l’ Impressionismo Americano dedicata agli artisti statunitensi folgorati dall’impressionismo francese divenuti a loro volta dei giganti.
Il 30 e 31 maggio sarà in scena l’inventiva di Maurizio Cattelan, uno degli artisti viventi più affermati, discussi e provocatori al mondo che ha rivoluzionato l’arte contemporanea.
La stagione si chiuderà il 19, 20 e 21 giugno alla National Gallery di Londra per Michelangelo. Amore e Morte, docu film realizzato in occasione della mostra Michelangelo e Sebastiano dedicata dal museo londinese al maestro del Rinascimento e all’amico e collega Sebastiano del Piombo.

“Quando abbiamo iniziato con Leonardo Live dalla National Gallery il progetto era pioneristico e sperimentale – Spiega l’Ad di Nexo Digital Franco di Sarro -. Ora la fase di sperimentazione si sta facendo più corposa e questo grazie alla risposta del pubblico e anche alle sue richieste, sempre più precise, severe, esigenti, come è giusto che sia. Dal Rinascimento all’arte contemporanea anche il 2017 sarà un viaggio attraverso la bellezza”.
Elenco sale a breve disponibile su www.nexodigital.it