Saturday, November 23, 2019

La Formula 1 dell’equitazione allo Stadio dei Marmi

Settembre 3, 2019 di  
Filed under Eventi

La Formula 1 dell’equitazione di scena al Foro Italico di Roma. Le stelle del jumping mondiale scendono in gara allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” dal 5 all’8 settembre per il Longines Global Champions Tour, il prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli che vede in gara le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del mondo. Quattro giorni di grande equitazione con ingresso gratuito, tribune coperte, villaggio ospitalità e tante iniziative per intrattenere il pubblico.
Sei gli azzurri in gara pronti a sfidare i più forti top riders del pianeta per il quinto anno consecutivo e la sedicesima tappa stagionale, nella competizione a squadre, la Global Champions League e nella competizione individuale, il Global Champions Tour.

111 atleti in rappresentanza di 25 Paesi e tre continenti; 193 cavalli, un montepremi in palio di circa 850mila euro. A difendere i colori dell’Italia un’amazzone e cinque cavalieri: il Caporal Maggiore Alberto Zorzi, il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, il 1° aviere Capo Luca Marziani, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, Roberto Turchetto e Matias Alvaro.
A presentare l’evento “High Level” alla stampa il presidente del Coni Giovanni Malagò e il vicepresidente vicario Franco Chimenti, il direttore della competizione Marco Danese con la coordinatrice Eleonora Di Giuseppe, l’assessore capitolino allo sport Daniele Frongia, il senatore Claudio Barbaro e l’onorevole Federico Mollicone, il presidente Fidasc Felice Buglione.

Tra le stelle più attese il belga Pieter Devos, il britannico Ben Maher, i tedeschi Daniel Deusser, Marcus Ehning, Christian Ahlmann, la campionessa del mondo Simone Blum. E ancora il francese Julien Epillard, il britannico Michael Whitaker e il tedesco Ludger Beerbaum.
Il cavallo sarà il protagonista indiscusso, ma non mancheranno iniziative e spettacoli per appassionati e famiglie e ad accogliere i più piccoli il Baby Horse Village, per un battesimo della sella. Nel villaggio sarà allestito anche un Dog Bar e domenica 8 spazio alla finalissima del gran premio di Agility Dog e al Carosello dei Carabinieri con l’ammainabandiera che chiuderà la manifestazione.

Il circuito internazionale d’eccellenza, ideato nel 2006 dal campione olimpico olandese Jan Tops, si sviluppa su 19 appuntamenti distribuiti in 14 Paesi e 3 continenti con due nuove tappe a Stoccolma e New York e un montepremi complessivo per questa stagione di 35 milioni di euro. L’ultimo atto sarà a novembre con i Playoff di Praga, primo appuntamento indoor nella storia del circuito con un montepremi record di 12 milioni di euro che vedrà sfidarsi i vincitori individuali di tutti i gran premi della stagione.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.