Senza biglietto d’ingresso, negli straordinari giardini di Castel Sant’ Angelo torna dal 3 luglio al 14 settembre Letture d’Estate lungo il fiume e tra gli alberi, un’isola felice con tanti libri, musica, dibattiti, giochi, vari stand gastronomici e commerciali (il programma su www.invitoallalettura.org).
Protagonista sarà come sempre il libro, con occhio attento alla piccola e piccolissima editoria di qualità. I Lettori si confronteranno dal vivo con moltissimi autori, ascoltando pagine di grandi suggestione. Non mancheranno incontri e approfondimenti con popoli e culture assai lontane e diverse.
Lungo la splendida passeggiata diversi spazi offriranno le più varie e trasversali proposte musicali, dalla lirica al folk, dalla classica al jazz e al pop, dall’arte di strada alla poesia, dal teatro all’operetta con appuntamenti dedicati alla storia e alla didattica della musica. Nel ricco cartellone firmato Lucio Villani artisti del panorama musicale romano (Le Romane, Banda Jorona, Belli e Pietropaoli, BlueStuff), italiano (Acustimantico, Buscaja, Marta Capponi, Creni, Mariano De Simone, Dejavoice, Filippo Gatti, Silvia Manco, Marchitelli, Maurino, Orchestra Cocò, Marco Pandolfi, Piermarini, Pieroni, Red Wagons) e internazionale (Daniel John Martin, Mz Dee Logwood, Richard Ray Farrell, Beatriz Lozano, Luke Winslow King e altri ancora).
Ogni giovedì una giocosa esposizione di opinioni, con premio finale, condotta da Francesca Capua. Nelle tre diverse aree giuochi serate di scacchi, tennis-tavolo, giochi di ruolo, calcio balilla, tornei di burraco e di Risiko. La Mostra Emerotecaria permanente proporrà 1910-1920, Dieci anni di cronaca.

Ritornano invece a Villa Pamphili (entrata Via di San Pancrazio 10), gli imperdibili Concerti nel Parco. Si parte domenica 6 luglio alle 21,15 con il concerto jazz di Paolo Fresu e il suo quintetto che festeggia trent’anni di vita.
Il 10 luglio c’è lo scrittore Massimo Carlotto con Crime Story, un giallo tra realtà e finzione, l’11 musiche di Mozart, Beethoven e Mendelssohn con gli Young Talents Orchestra. Spettacolare serata di clownerie e acrobatica con gli Oki il 17 luglio e il 18 il meglio del made in England 1973 con The dark side of the moon di Officina Musicale. Il 19 luglio festa spettacolo per i 70 anni di Beppe Barra, icona del teatro partenopeo. Il 23 luglio divertente concerto-spettacolo con Gegè Telesforo e la sua Rimbamb Band. Il 25 luglio calcano il palcoscenico l’attrice Isabella Ragonese con Cristina Donà. La magia del tango, con musicisti e danzatori dal vivo, va in scena il 27 luglio mentre il 30 sarà protagonista la musica capoverdiana della giovane e affascinante Mayra Andrade. Il 31 in programma un inedito Raphael Gualazzi con Welcome to my hell tour 2014. (In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al teatro Vascello di via Giacinto Carini 78).

Continuano per tutta l’estate gli appuntamenti con “RomAmormio Ritorno alla Romanità” all’interno del Roma Vintage Village al Parco dell’Ex Aeroporto romano di Centocelle (Via Casilina 712, aperto tutti i giorni dalle 17 con ingresso libero). Giovedì 3 luglio alle 21.00 il comico e musicista romano Max Paiella sarà ospite d’onore dello spettacolo teatrale con Fabrizio Sabatucci, Francesco Venditti, Veruska Rossi, Cristiana Vaccaro e Claudia Campagnola. La stessa era la rassegna musicale Airport One proporrà The New Christs in concerto, la band di punta della scena garage punk australiana, capitanata da Rob Younger. Sabato 5 luglio per ‘Roma Vintage Salute’ il dottor Carlo Gargiulo parlerà di “Tronco: Polmoni e Cuore. Non mancheranno mostre, esposizioni, mercatini tematici, raduni di auto d’epoca, serate di musica latino-americana con lezioni di salsa, la mitica festa romana del Mucca Assassina e ogni sabato ‘Rocket’ in compagnia di Enrico Silvestrin.

Per i nostalgici da non mancare lunedì 7 luglio alle 21 il concerto della mitica Patty Pravo nella Cavea dell’Auditorium parco della Musica dove il 10 luglio alla stessa ora si potrà sognare con la magica, struggente voce dell’artista israeliano Asaf Avidan che proporrà una versione inedita di Different Pulses, il suo debutto da solista dopo l’esperienza con The Mojos.