Monday, December 16, 2019

Da Nord a Sud Gambero Rosso premia l’alta pasticceria

Novembre 18, 2019 di  
Filed under Eventi

Premio Speciale Petra Molino Quaglia; Pasticcere Emergente Marco Battaglia e Lavinia Franco Marlà Milano; Premio Speciale roboqbo; Novità dell’anno Harry’s Pasticceria Trieste; Miglior Pasticceria salata Bompiani Roma. Sono solo alcuni dei premiati della Guida Pasticceri & Pasticcerie 2020 di Gambero Rosso, presentata a Roma. La classifica delle Tre Torte (i locali che raggiungono un ponteggio superiore ai 90) regala conferme, con 23 locali. A guidare il treno delle eccellenze è la regione Lombardia con 6 insegne, seguono la Campania con 5, poi Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio e Sicilia con 2, infine Toscana e Trentino-Alto Adige con 1. Si infoltisce il numero delle Migliori Due Torte (i locali che hanno un punteggio da 85 a 89) che passano da 54 a 60.

L’alta pasticceria allarga sempre di più i suoi orizzonti con restyling dei locali che puntano alla valorizzazione dei prodotti e un’attenzione sempre maggiore da parte dell’ hotellerie di lusso. Gli Hotel con pasticcerie sono infatti il trend del momento: boutique in cui si punta ad una proposta d’eccellenza che seleziona le migliori materie prime da tutto il mondo, senza però dimenticare il territorio.
“Il Gambero è da sempre attento ai maestri impegnati nell’utilizzo e nella trasformazione dei prodotti eccellenti che ne esaltano le qualità e riescono a produrre grandi capolavori, simbolo della creatività culinaria del nostro Paese” sottolinea Paolo Cuccia, presidente di Gambero Rosso.
L’alta pasticceria è sinonimo di alta classe, un universo in cui il bello non è mai disgiunto dal buono. Non a caso negli ultimi tempi il restyling dei locali ha impegnato non poco i maestri dell’arte bianca, consapevoli della necessità di una “cornice” che valorizzi al massimo piccole e grandi dolcezze.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.