Wednesday, June 20, 2018

Cinema, musica, letteratura, fotografia sull’Isola Tiberina

giugno 11, 2018 di  
Filed under Cinema, Featured, Novità

L’Isola del Cinema riapre i battenti il 14 giugno e si fa in tre. Letteratura, Musica e Fotografia saranno protagoniste, assieme al Cinema, del palinsesto del festival e daranno vita fino al 2 settembre a un nuovo, emozionante progetto intitolato L’Isola di Roma. Il Festival, diretto da Giorgio Ginori, giunge quest’anno alla sua XXIV edizione che si terrà come sempre nella splendida cornice dell’Isola Tiberina.
“La Settima Arte è e resterà sempre il primo amore – dice Ginori – l’ispirazione di base del festival tiberino, sia con la grande attenzione e passione per il cinema Italiano, sia nel confronto con le cinematografie provenienti da ogni parte del mondo, ma in questa edizione si propone come nuovo luogo d’incontro e di dialogo tra le arti e darà spazio a quei linguaggi che da sempre sono fonti di ispirazione per il cinema e ne arricchiscono i contenuti”.

Si comincia con il cinema, con grandi film italiani e internazionali, opere prime e seconde, documentari, focus sulle cinematografie straniere e masterclass con gli autori. Al centro delle serate registi, attori, sceneggiatori e professionisti del settore saranno protagonisti di incontri e dibattiti pronti a rispondere alle curiosità del pubblico. Al via il 14 giugno alle ore 21.00 nell’Arena Groupama con la presenza dell’attrice e sceneggiatrice Paola Cortellesi e del regista Riccardo Milani che introdurranno la commedia campione d’incassi “Come un gatto in tangenziale”. Accompagneranno i loro film anche Carlo Verdone, Massimo Popolizio, Paolo Genovese, Alessio Maria Federici.

Grande novità di questa edizione è Venti d’Estate, 20 appuntamenti per raccontare le connessioni tra musica e letteratura, politica e società, teatro e poesia attraverso reading, conversazioni e incontri musicali e cinematografici. La musica sarà protagonista dei mesi di luglio e agosto con la rassegna internazionale L’Isola di Roma Jazz & Blues, che porterà sull’Isola artisti provenienti da diversi Paesi del mondo che spazieranno tra il Blues, il Jazz e le nuove tendenze crossover Jazz. Tra gli ospiti più attesi il trio della pianista Carla Bley, con Steve Swallow al basso e al sax Andy Sheppard, il mitico sassofonista statunitense Kenny Garrett con il suo quintetto, la Yamanaka Electric Female Trio della pianista giapponese Chihiro Yamanaka, il gruppo maliano Songhoy Blues e il geniale chitarrista russo ventenne Alexandr Misko.

Non mancherà un omaggio alla grande Mariangela Melato e dal 20 giugno Isola Mondo, finestra sulla cultura e le cinematografie di Giappone, India, Australia e Israele. Le proiezioni saranno accompagnate da eventi collaterali che spazieranno dalla letteratura alle arti performative, dalle degustazioni enogastronomiche al turismo. Verrà proposta anche una selezione tra i documentari di punta dell’ultima stagione. In programma, con visione gratuita, una selezione di classici proposti anche con sottotitoli in inglese e due retrospettive di film sugli italiani in vacanza e su Roma città del cinema. I film della stagione saranno come sempre proiettati settimanalmente per degenti e familiari anche all’interno dell’Ospedale Fatebenefratelli. Torna anche Il concorso “Mamma Roma e le periferie d’Italia” con i lavori di giovani appassionati di cinema che hanno come protagonisti i quartieri delle città.

Cosa ne pensi?

Dì la tua sull'argomento
e se vuoi aggiungere un'icona vai a scegliere un gravatar!

You must be logged in per lasciare un commento.