Sunday, February 7, 2016

Novità

Il sindaco pescatore, baluardo di legalità

“Noi Amministratori siamo come missionari e lo facciamo con amore perché ci crediamo”.... 


Dibattito a teatro sull’ utero in affitto

Gabriella Pession, Stefania Rocca, Serena Rossi, Paola Turci e Pamela Villoresi saranno... 


Scorsese, Jagger e la musica anni ’70

Sesso, droga e rock’n’roll nella New York degli anni 70. Arriva Su Sky, in contemporanea... 


Brizzi ha sposato una vegana

“A mia moglie Claudia. Sempre, tranne ore pasti”. Criptica, come ogni dedica... 


Scandalo al Teatro Eliseo

Scandalo al Teatro Eliseo . Stefania Rocca e Franco Castellano con Astrid Meloni... 


Leggi altre Novità

Interviste

Ellen Page: l’amore è uguale per tutti

Due donne, il loro amore e la loro coraggiosa battaglia per la parità dei diritti... 


Bradley Cooper, chef a tre stelle

Bradley Cooper passa dal fuoco ferale del cecchino di American Sniper al consolatorio... 


Lennon e la libertà nella Spagna franchista

Per il 75esimo anniversario della nascita di John Lennon arriva al cinema il film... 


Wenders e i sensi di colpa degli artisti

Wim Wenders, fresco dell’ Orso d’Oro berlinese alla carriera, porta sugli schermi... 


Anna Muylaert e le regole sociali brasiliane

Le regole sociali che sono alla base della cultura brasiliana fin dai tempi del colonialismo... 


Leggi altre Interviste

Recensioni

Il telefonino, la nostra “scatola nera”

Il maggior pericolo per le relazioni affettive oggi è racchiuso in un piccolo, indispensabile oggetto demoniaco: il telefonino. Paolo Genovese lo prende a pretesto per raccontare la vita segreta delle persone nel suo film Perfetti sconosciuti che finalmente rende giustizia alla buona commedia all’italiana. Prodotta da Marco Belardi di Lotus con Medusa... [Leggi l'intera recensione]


Il western di Tarantino dal punto di vista di Leone

Mistificare le identità, un espediente narrativo che piace sempre a Quentin Tarantino. Lo ripropone anche nel suo ottavo film The Hateful Eight, che Leone Film e Rai Cinema porteranno su oltre 600 schermi dal 4 febbraio. Un western a forti tinte gialle e un po’ di horror, accattivante, mozzafiato, con poca violenza all’inizio ma tutta concentrata... [Leggi l'intera recensione]


La strana coppia Verdone-Albanese

Carlo Verdone, per l’ennesima svolta professionale, scende in campo con Antonio Albanese nel film L’abbiamo fatta grossa che Filmauro spalmerà dal 28 gennaio su almeno 850 schermi. L’attore regista romano, racconta, voleva sterzare, uscire dal solito cliché dello scontro generazionale e delle relazioni sentimentali complicate dei suoi ultimi... [Leggi l'intera recensione]


Spotlight e il Vaticangate

“La Chiesa è una società clericalista, esiste per il beneficio dei sacerdoti e non dei fedeli. Il Papa cerca di prendere misure per cambiare le cose, ma i vescovi cambiano solo se hanno una pistola puntata”. Parole dure quelle pronunciate dal giornalista Premio Pulitzer Walter Robinson a Roma con l‘attore Michael Keaton per presentare il film... [Leggi l'intera recensione]


Al cinema, per non dimenticare l’ Olocausto

Mai come in quest’ anno segnato dal fanatismo religioso, il cinema punta il dito sugli orrori della Shoah. Per ricordare, conoscere, capire, tre ottime pellicole da non perdere: Il Labirinto del Silenzio dell’italo-tedesco Giulio Ricciarelli, già nelle sale; il pluripremiato Il figlio di Saul di Laszlo Nemes, (nei cinema con Teodora dal 21 gennaio);... [Leggi l'intera recensione]


Leggi altre Recensioni