Thursday, November 21, 2019

Novità

Un Festival sul mondo della motocicletta

Saranno tredici i film in concorso al secondo  MotoTematica- Rome Motorcycle Film... 


Mille artisti per la Festa di Roma a Capodanno

Skin sarà la Dj della notte di capodanno della Capitale. Lo ha annunciato la sindaca... 


Alice e Alba Rohrwacher al MoMa di New York

Un omaggio a due carriere, due percorsi visionari del cinema internazionale contemporaneo... 


Il Premio Virna Lisi a Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci riceverà il Premio Virna Lisi come miglior attrice dell’anno... 


Frida Khalo rivive al cinema

È stata un’artista rivoluzionaria, diventata un’icona pop e un simbolo per tutte... 


Leggi altre Novità

Interviste

Polansky e l’attualità del Caso Dreyfus

Roman Polansky rispolvera l’ottocentesco ma mai così attuale Affair Dreyfus... 


John Turturro, moderno Don Chisciotte

Una originale commedia di sentimenti, stravagante e divertente, l’ha scritta, diretta... 


Matt Dillon spietato serial killer di Von Trier

“Questo film va masticato e digerito prima di giudicarlo”. Concordiamo con Matt... 


Alberto Angela: Cleopatra la Lady Gaga dell’antichità

Così Alberto Angela definisce la mitica regina d’Egitto che il 6 ottobre sarà... 


Rupert Everett, trasgressivo e inquisitore Rupert Everett, trasgressivo e inquisitore

Una carriera praticamente stroncata dalla scelta di fare coming out lo accomuna a... 


Leggi altre Interviste

Recensioni

Il kolossal di Scorsese vive grazie alle piattaforme digitali

Le sorti del cinema mondiale sono davvero legate alle piattaforme digitali? Ne sembra convinto Martin Scorsese perché senza Netflix il suo nuovo kolossal, The Irishman (nelle sale dal 4 novembre e poi dal 27 novembre sulla piattaforma americana on demand) non avrebbe mai visto la luce. Lo ha spiegato il regista presentando il film alla Festa del Cinema... [Leggi l'intera recensione]


Spazio ai ricordi per vivere bene il presente

La vita è una meravigliosa scatola dei ricordi che tutti possiamo riassemblare. Lo consiglia Nicolas Bedos che, in tempi in cui tutto va troppo rapidamente, ci incoraggia a non trascurare la nostra memoria col suo secondo film, La Belle Epoque, l’esilarante, imperdibile commedia nelle nostre sale dal 7 novembre che ha entusiasmato pubblico e critica... [Leggi l'intera recensione]


La fretta e l’astuzia nel voler bene non paga

Un’ottima seduta psicoanalitica per giovani, adulti e anziani, la consiglia Fausto Brizzi col suo Se mi vuoi bene, prodotto da Luca Barbareschi con Medusa Film che lo porterà su oltre 400 schermi dal 17 ottobre. Il regista romano ha preso il suo omonimo romanzo, ne ha tagliato abbondantemente la parte iniziale per renderlo cinematografico col valido... [Leggi l'intera recensione]


Uccellini e maialini uniti per salvare il loro mondo

L’unione fa la forza, il gioco di squadra può salvare il mondo da terribili catastrofi. E’ la morale del divertente film Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre, diretto da Thurop Van Orman e John Rice, che a tre anni di distanza dalla prima avventura torna sugli schermi con il secondo capitolo dell’esilarante serie animata tra uccellini... [Leggi l'intera recensione]


Brignano vive al cinema un’altra vita, ma non la cambierebbe con la sua

“Se avessi una settimana di tempo per vivere la vita di un altro, cosa sceglierei? Di vivere la mia”. Non ha dubbi Enrico Brignano nel dichiararsi contrario a qualunque cambio di identità. Cosa che invece lo rende felice nella commedia Tutta un’altra vita, molto ben interpretato al fianco di Paola Minaccioni e Ilaria Spada diretti da Alessando... [Leggi l'intera recensione]


Leggi altre Recensioni