Friday, February 22, 2019

Novità

Mafia Capitale messa ben a fuoco da Suburra 2

Immigrazione, lotta politica, criminalità del territorio senza fare distinzioni... 


David: Dogman fa il pieno di nomination

Dogman di Matteo Garrone con 15 nomination e Capri Revolution di Mario Martone con... 


Tirabassi e Proietti nella Roma di Magni, antica e attualissima

La Roma che riesce a far convivere amore e cinismo, ironia e poesia dipinta da Luigi... 


Al cinema l’avventurosa vita di Gauguin

Torna la Grande Arte al Cinema il 25,26 e 27 marzo con un viaggio alla ricerca delle... 


I lavori della Camera in diretta su Tivùsat

Camera dei deputati, il canale completamente dedicato ad uno dei due rami del Parlamento... 


Leggi altre Novità

Interviste

Matt Dillon spietato serial killer di Von Trier

“Questo film va masticato e digerito prima di giudicarlo”. Concordiamo con Matt... 


Alberto Angela: Cleopatra la Lady Gaga dell’antichità

Così Alberto Angela definisce la mitica regina d’Egitto che il 6 ottobre sarà... 


Rupert Everett, trasgressivo e inquisitore Rupert Everett, trasgressivo e inquisitore

Una carriera praticamente stroncata dalla scelta di fare coming out lo accomuna a... 


Helen Mirren: le donne d’oggi pericolose come il magma, meglio scansarsi Helen Mirren: le donne d’oggi pericolose come il magma, meglio scansarsi

Un cantiere senza fine per costruire giorno e notte una strampalata magione di sette... 


Tucci fa rivivere il magico, travagliato mondo di Giacometti Tucci fa rivivere il magico, travagliato mondo di Giacometti

“Non c’è terreno migliore del successo, per alimentare il dubbio”. Lo afferma... 


Leggi altre Interviste

Recensioni

Sanremo Rip

Si è spento a 69 anni dopo lunga e, più o meno, onorata carriera il Festival della canzone italiana. Trasformato in macchina per far soldi dai nuovi rampanti manager gestori, affidato alle mani di autori privi di fantasia, a conduttori imbarazzati che affogano tra gag senza senso, soprattutto comico, che ne hanno sancito la fine. Fine di quella kermesse... [Leggi l'intera recensione]


Un ottimo thriller rilancia la fiction Mediaset

Per il rilancio della fiction di qualità Mediaset punta sul thriller. E lo fa con la scelta azzeccatissima di Non Mentire, un giallo relazionale teso e avvincente in tre puntate, con protagonisti Alessandro Preziosi e Greta Scarano, in onda dal 17 febbraio su Canale5. Per questo più che necessario recupero di credibilità il Biscione ha fatto bene... [Leggi l'intera recensione]


Non sempre il crimine paga

Hanno incrociato generi come il nostro poliziottesco anni ‘70 di Romanzo criminale con l’ action movie e il fantasy americano di Ritorno al futuro nei movimenti di macchina, negli zoom sui primi piani, nelle riprese deformanti dal basso, nella fotografia  cupa, nel montaggio e, soprattutto, nella sceneggiatura che ha precisi richiami a quei film.... [Leggi l'intera recensione]


Martone si rivolge alla storia per sferzare il presente

Oggi manca il confronto, il movimento, ci stiamo chiudendo, abbrutendo. Ne è convinto Mario Martone che per il suo film Capri-Revolution, nelle sale dal 30 dicembre, sviscera  vicende umane e spirituali incrociandole con la storia. Uno stupendo affresco storico-politico, che racconta il passato mettendo a fuoco il presente, che non lancia messaggi... [Leggi l'intera recensione]


Netflix va in soccorso della commedia italiana

Il destino della commedia italiana è ora in mano a Netflix. Il colosso californiano della distribuzione via Internet e ora anche produttore di film e serie televisive, ridà fiato a un prodotto che ormai fatica a raccogliere pubblico nelle semideserte sale. Natale a 5 stelle, l’ultimo  cinepanettone targato Vanzina, affidato alla regia di Marco... [Leggi l'intera recensione]


Leggi altre Recensioni